03 ago 2009

Di Pietro pronto all'alleanza con Grillo: "Con il suo Movimento si può innescare il cambiamento''


Roma - (Adnkronos) - Il leader dell'Idv entusiasta dopo l'annuncio dato dal comico della nascita, il prossimo autunno, del Movimento di liberazione : "Mi auguro di avere nel nuovo Movimento un valido interlocutore affinché, insieme, si possa innescare il cambiamento che gli italiani aspettano da molti governi, una 'rivoluzione democratica' per rinnovare il Paese". Grillo: ''Lancerò liste regionali a cinque stelle per le elezioni del 2010''

Roma, 3 ago. - (Adnkronos) - "Nell'indifferenza nazionale della casta e dei suoi media, sabato nessuno si è accorto di un fatto molto rilevante: Beppe, dal suo blog, annuncia la nascita di un movimento per il prossimo autunno, che si presenterà alle elezioni regionali del 2010''. Lo scrive Antonio Di Pietro, Presidente dell'Italia dei Valori, sul suo blog. "Finalmente, caro Beppe, ti sei convinto di quanto ti segnalai qualche anno fa: 'per cambiare il Paese bisogna metterci la faccia', lo dico con sincerità e senza compiacimento: finalmente anche tu sei sceso nell'arena, deluso da questa classe politica al tramonto, predatrice ed incapace contro cui Italia dei Valori si scontra un giorno si e l'altro pure".

"Ho accolto la notizia -scrive Di Pietro- con grande entusiasmo e nessuna preoccupazione, un sentimento, il mio, molto lontano dalle parole con cui i notabili del Pd ti hanno liquidato appena qualche settimana fa definendoti membro di un movimento ostile. Ora quel movimento ostile dietro cui si muovono qualche milione di cittadini, che in realtà, a mio avviso, costituisce una manifestazione esemplare di democrazia diretta, nata e cresciuta all'ombra della Rete, puo' trovare un'identità alle urne delle prossime elezioni".

"Mi auguro di avere nel nuovo Movimento di Liberazione Nazionale, così come lo hai definito, un valido interlocutore per l'Italia dei Valori affinché, insieme, si possa innescare il cambiamento che gli italiani aspettano da molti governi, una 'rivoluzione democratica' per rinnovare il Paese mobilitando le coscienze del primo partito nazionale: quello degli sfiduciati, degli astenuti, delle schede bianche. Un benvenuto, dunque, e porte aperte al movimento con cui Italia dei Valori ha sempre condiviso larga parte delle sue battaglie, idee e programmi e con cui mi auguro si possa riuscire nell'avvincente impresa in cui ci siamo cimentati ormai da qualche anno: far soffiare un vento nuovo -conclude Di Pietro - nella politica e nella democrazia italiana in odor di vecchio e, a dir il vero, anche di marcio''.
------------------

Grillo: ''Lancerò liste regionali a cinque stelle per le elezioni del 2010''

Roma - (Adnkronos) - L'annuncio del comico sul suo blog: ''In autunno nascerà un nuovo movimento di liberazione nazionale, un soggetto politico espressione dei cittadini''
Roma, 1 ago. (Adnkronos) - ''L'assalto alla diligenza Italia è in corso. Tutti vogliono la loro parte di bottino. Partiti, lobby, criminalità organizzata, interessi locali, gruppi stranieri. Gli unici esclusi sono i cittadini, coloro che si ostinano a chiamarsi italiani e a pagare le tasse. La democrazia è diventata un semplice esercizio di potere. L'economia nazionale una crescita del debito a carico nostro e delle future generazioni. I partiti hanno il potere del debito e lo usano contro di noi. Creano capitoli di spesa per motivi elettorali, di conservazione della loro influenza, come per la Sicilia a cui hanno assegnato quattro miliardi di euro''. E' quanto scrive Beppe Grillo sul suo blog, annunciando che dopo l'estate lancerà le ''Liste regionali a Cinque Stelle per le elezioni del 2010'' e che ''in autunno nascerà un nuovo Movimento di Liberazione Nazionale, un soggetto politico a Cinque Stelle espressione dei cittadini. Un esempio di democrazia diretta''.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.